Suisse Toy 2012Giocattoli, giochi da tavolo, costruzioni, Videogames, modellismo e tanto altro in questi 5 giorni della "Suisse Toy", tenutasi dal 3 al 7 ottobre a Berna, al centro fieristico della Bernexpo, di fianco allo stadio di calcio Wankdorf e all'arena Postfinance, una sorta di palazzetto dello sport dove si disputano le partite di Hockey su ghiaccio.

Una marea di bambini in compagnia dei propri genitori, ma anche tanti appassionati di modellismo e bricolage. 55'000 visitatori in tutto, un buon risultato per gli organizzatori.

Distribuita in grandi spazi, su 3 piani, molta gente ma poca ressa, il tutto molto godibile, senza stress. Organizzazione perfetta, alla Svizzera, per intenderci...

Ci sono stato il sabato, arrivato verso le 12:00 dopo un'oretta di viaggio da Zurigo. Parcheggi a volontà, un paio di minuti a piedi e sono già alla cassa. Ingresso per adulti 15 Franchi, circa 12 Euro, bambini fino a cinque anni gratis, altrimenti 6 Franchi, diversi sconti per famiglie. All'esterno svariate possibilità di ristoro, c'è infatti molta più gente fuori che dentro, intenta a mangiare, e si... qui si mangia alle 12:00... sempre alla Svizzera, per intenderci.

Un trenino per i più piccoli fa il giro dello spiazzo antistante all'edificio principale, attenti ai piedi... e ancora mini piste di go-kart e uno spiazzo dove si tengono dimostrazioni di volo con i  modellini più svariati di aereoplani ed elicotteri.

All'ingresso vengo accolto da un' enorme mosaico di 150 metri quadri, realizzato in Lego. 2 milioni di pezzi, messo insieme da bambini di tutta la Svizzera. Riproduce la carta geografica della Svizzera, ogni cantone è contrassegnato da diverse costruzioni che rappresentano la Svizzera del futuro, così come le vedono i bambini. Caspita che fantasia.

Il tutto è entrato nel Guinnes dei primati ed è stato organizzato per i 100 anni della "Pro Juventute", associazione che si occupa, come si evince dal nome, del benessere della gioventù. Ecco uno scorcio dell'opera, il resto nel filmato a fine articolo.

Lego Suisse Toy

Un po' più in là lo sguardo viene attirato dalla riproduzione sempre in Lego dell' Arena Postfinance, realizzata in due anni da una coppia di coniugi Svizzeri, conta 35000 mattoncini e 1800 omini... uno spettacolo per grandi e piccoli, con tanto di effetti luminosi e fermata esterna del tram, nonchè mezzi di soccorso all'entrata secondaria, troppo forte!

Arena Postfinance

Arena

Dattaglio arena

Pubblico Arena

Fra gli espositori, non poteva certo mancare la Märklin, che realizza i sogni di ogni mancato capotreno, guardatevi questo breve filmato.

Per la gioia di grandi e piccini, la Puppenhaus, la casa di bambole.

Chi l'ha detto che solo le bambine giocano con le bambole? Queste realizzazoni costano diverse migliaia di franchi Svizzeri, quali bambini potrebbero mai permettersele? Le case di bambole, stand dell'Atelier 1:12 di Berna. Una ricchezza di dettagli impressionanti, le foto non rendono giustizia al lavoro svolto. Di seguito foto e un video un pochino tremolante... ma era l'emozione :-)

Casa

Bambole

casa

bambole

Casa

Casa

Casa

Puppenhaus

casa

Puppenhaus accessori

Puppenhaus

Libri.... nella foto seguente un impressionante lavoro di centellina pazienza, la biblioteca contiene ben 4267 libri realizzati singolarmente! Il tutto è costato 212 ore di lavoro. Il simpatico signore alla sinistra, realizzava libri "live" e mostrava la tecnica agli interessati. Prezzi comunque un po' esorbitanti, un libro dai 5 ai 10 franchi...

libri

dettagli

libri

Puppenhaus

Due librai molto intraprendenti nel filmato qui di seguito....

 

 

La Lego metteva a disposizione migliaia di mattoncini per costruire in libertà ecco alcune foto dell'area preposta al gioco:Lego

GLi orsi di Berna

Dedicato alla vendita solo un piccolo stand, presenti i vari Lego Technics, Star Wars e la novità Il Signore degli anelli, probabilmente lanciato in occasione della trilogia cinematografica de l'Hobbit. Devo dire che sono molto ben realizzati, anche se costosetti...

Per il modellismo, aerei e auto telecomandate, motoscafi, elicotteri e affini, ho preferito riunire un po' di foto in un video. Consiglio la visione a tutto schermo, così come per gli altri video:

Nella sezione Videogames, a farla da padrone Sony e Nintendo, ma comunque nulla di esagerato, molto spazio ai giochi per bambini. Per i videogiochi riservati agli adulti, un area separata da un paravento, con accesso controllato a vista... e si, qui non si scherza con il divieto ai minori... A completare il tutto, la sezione "Creaktiv", per il bricolage, poi Puzzle, giochi pedagogici, veicoli per bambini e strumenti musicali. Fra gli espositori non ancora citati, la MB, la Ravensburger, Bandai. Gioco dell'anno 2012 "Kingdom Builder", un misto fra simulazione economica e strategia. Tutti i giochi erano messi liberamente a disposizione per essere testati dal pubblico.

Ecco per concludere in bellezza, un video con le varie impressioni dalla fiera.

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna